Come scrivere la tesi di laurea

COME SCRIVERE LA TESI DI LAUREA

La scelta dell’argomento della tesi di laurea è un momento strategico perchè potrebbe condizionare i futuri sviluppi professionali: ecco come scrivere la tesi di laurea. Il primo passaggio è individuare un argomento da sviluppare, il tema centrale che potrà essere scelto per passione personale o perchè si hanno già in mente futuri sviluppi lavorativi.

Andrà poi fatto uno schema con i possibili sviluppi del lavoro, individuando gli obiettivi del lavoro che si sta per intraprendere, lo stile che dovrà avere, il calcolo del voto di partenza e quello a cui si puo’ aspirare. Ed infine andrà individuato il materiale da cui attingere, i libri per la bibliografia

Se non sai da dove cominciare, hai in mente un argomento ma non sai se è quello adatto e non hai idea di come svilupparlo, dove reperire le fonti o come presentare i primi capitoli al relatore… niente paura: il panico non serve a niente, ciò di cui hai bisogno è un piano d’azione e un po’ più di consapevolezza.

Tesi di laurea: tutto quello che devi sapere

Giù le mani da libri, tastiera e quant’altro quindi: prima di metterti all’opera devi avere le idee molto chiare su quali sono gli step che devi seguire. In questo modo non solo avrai la certezza di non dimenticare nessun passaggio fondamentale, ma potrai anche impostare una tabella di marcia per fare in modo di dedicare il giusto tempo ad ogni fase del tuo lavoro.

Per prima cosa Clicca qui e scopri cosa devi fare passo dopo passo.
Hai già superato questa fase e il tuo problema è la scrittura vera e propria delle varie parti della tesi? Allora affidati alla Guida che trovi qui sotto.

ESEMPIO TESI DI LAUREA

Se invece vuoi prima dare un’occhiata a lavori già svolti, qui trovi centinaia di tesi di laurea pronte da cui prendere spunto.

Tratto da: http://www.studenti.it/come-scrivere-la-tesi-di-laurea.html

Domenico Terlizzi presidente del Consiglio dei rappresentanti degli studenti Unipegaso.

Administrator

Corrado Faletti è giornalista dal 2003; ha scritto articoli per importanti quotidiani e per riviste di settore scientifico, oggi è Direttore Responsabile di Betapress.it, ha scritto più di 16 libri tra cui il primo libro in Italia sulle banche virtuali, e molte pubblicazioni riguardano la formazione innovativa. Ha lavorato in banca dal 1991 fino al 2007, la sua ultima esperienza è stata proprio in banca Marche ove per primo segnalò lo stato di pericolo in cui la Banca si era venuta a trovare. Dal 2009 al 2012 è stato dirigente del ministero dell’istruzione università e ricerca e si è occupato di organizzazione scolastica, controllo di gestione e fondi europei. Proprio il suo ruolo di capo degli ispettori dei fondi (era responsabile dell’autorità di audit) lo ha portato a ridisegnare il meccanismo dei controlli permettendo di rilevare gravissimi malcostumi nella gestione dei fondi stessi. Per la sua attività preso il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca ha ricevuto una lettera di encomio Oggi è Presidente di una società che realizza modelli di business e di controllo per le Banche ed il mondo finanziario, tiene corsi di formazione e convegni in tutta Italia, ed è editore capo presso la casa editrice CCeditore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi