PROGETTO DI PARTECIPAZIONE AL PROGETTO DI INNOVAZIONE LEGISLATIVA “HUBBLE”

Sono lieto di invitarvi per chi fosse interessato, di segnalarci entro venerdì 6 ottobre 2017 fino a 5 studenti, laureandi o neolaureati e/o 3 dottorandi/dottori di ricerca di età inferiore a 35 anni interessati a partecipare al progetto di innovazione legislativa “HUBBLE” da noi presentato in conferenza stampa presso il Senato della Repubblica. Tale progetto vedrà la partecipazione di 1.000 giovani da tutte le Università italiane che avranno l’opportunità di elaborare delle proposte di innovazione e semplificazione legislativa nei settori delle politiche pubbliche inerenti ai percorsi di studi effettuati come contributo delle nuove generazioni al percorso di riforme del Paese in vista della nuova Legislatura.

Il format del progetto è stato pensato appositamente per essere compatibile con l’attività di studio e/o lavoro dei giovani partecipanti. La partecipazione al progetto è gratuita. L’evento inaugurale a Firenze avrà luogo sabato 21 ottobre 2017 con la presenza di 30 parlamentari a cui seguirà un workshop a scelta in un week-end di novembre, a cui sarà possibile partecipare anche con modalità digitali a distanza. L’evento di presentazione istituzionale delle proposte elaborate avrà luogo a dicembre presso il Senato della Repubblica alla presenza delle più alte cariche istituzionali.

A corredo della nostra richiesta sono lieto di inviarLe in allegato una brochure della nostra Fondazione (clicca qui) e del progetto "HUBBLE" (clicca qui). Nella presente Legislatura sono numerosi i disegni di legge già elaborate dalla nostra Fondazione (servizio Tg2). Ieri l’Aula di Montecitorio ha approvato la nostra proposta di legge relativa alle "Imprese culturali e creative". La serietà e l’importanza delle attività della nostra Fondazione sono state premiate con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’Adesione del Presidente della Repubblica.

Ulteriori informazioni nonché il modulo di partecipazione sono presenti all’interno della pagina ufficiale del progetto nel nostro sito web (clicca qui).

Per inviare i nominativi con la propria disponibilità vi prego di scrivere entro e non oltre il giorno 03 ottobre 2017 al seguente indirizzo: domenicoterlizzi77.

Domenico Terlizzi presidente del Consiglio dei rappresentanti degli studenti Unipegaso.

Administrator

Corrado Faletti è giornalista dal 2003; ha scritto articoli per importanti quotidiani e per riviste di settore scientifico, oggi è Direttore Responsabile di Betapress.it, ha scritto più di 16 libri tra cui il primo libro in Italia sulle banche virtuali, e molte pubblicazioni riguardano la formazione innovativa. Ha lavorato in banca dal 1991 fino al 2007, la sua ultima esperienza è stata proprio in banca Marche ove per primo segnalò lo stato di pericolo in cui la Banca si era venuta a trovare. Dal 2009 al 2012 è stato dirigente del ministero dell’istruzione università e ricerca e si è occupato di organizzazione scolastica, controllo di gestione e fondi europei. Proprio il suo ruolo di capo degli ispettori dei fondi (era responsabile dell’autorità di audit) lo ha portato a ridisegnare il meccanismo dei controlli permettendo di rilevare gravissimi malcostumi nella gestione dei fondi stessi. Per la sua attività preso il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca ha ricevuto una lettera di encomio Oggi è Presidente di una società che realizza modelli di business e di controllo per le Banche ed il mondo finanziario, tiene corsi di formazione e convegni in tutta Italia, ed è editore capo presso la casa editrice CCeditore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi