Record di presenze nei lidi: da Trapani a Siracusa è pienone di turisti

TRAPANI. Nonostante la paura del terrorismo e degli attentati abbia cambiato la mappa delle destinazioni turistiche negli ultimi anni, in Sicilia cresce del 22 per cento il numero di presenze del turismo balneare. Il dato è contenuto nell’indagine di Cna balneatori condotta tra 457 titolari di stabilimenti balneari, aderenti alla Confederazione in 59 località costiere italiane. Per il turismo balneare italiano è stata un’estate indimenticabile: tra giugno, luglio e agosto gli stabilimenti in riva al mare hanno registrato 90 milioni di presenze, segnando, a livello nazionale, un’impennata del 16% rispetto ai 75,6 milioni di turisti del 2016. La crescita maggiore si è registrata in Emilia Romagna che, rispetto al 2016, ha incassato l’exploit del +25%.

A far la parte del leone sono le mete oramai nella top ten regionale. In provincia di Trapani c’è San Vito Lo Capo ma, soprattutto, le isole: Egadi e Pantelleria. Il modello di vacanza balneare è quello che fa da traino, dove al relax si abbinano panorami mozzafiato e acqua cristallina. E non solo. «Se i turisti scelgono le nostre località non dimentichiamoci che dietro certi risultati ci sono scelte di sostenibilità ambientale che ci hanno consentito negli anni di equilibrare il carico antropico su tutto il territorio – spiega il sindaco di San Vito Lo Capo, Matteo Rizzo –; oggi il turista vuole sempre più servizi ma soprattutto anche un rapporto diretto col territorio e con i propri abitanti. Una vacanza arricchita da ospitalità e ottima enogastronomia». Sul versante tirreno della provincia si è riconfermata meta preferita dal turismo straniero anche Castellammare del Golfo dove nel mese di agosto si è registrato il sold-out in tutte le strutture ricettive. La provincia di Siracusa ha fatto registrare un incremento di presenze turistiche del 25 per cento nei tre mesi estivi.

Tratto da: http://gds.it/2017/09/03/record-di-presenze-nei-lidi-da-trapani-a-siracusa-e-pienone-di-turisti_719515/

Domenico Terlizzi presidente del Consiglio dei rappresentanti degli studenti Unipegaso.

Administrator

Corrado Faletti è giornalista dal 2003; ha scritto articoli per importanti quotidiani e per riviste di settore scientifico, oggi è Direttore Responsabile di Betapress.it, ha scritto più di 16 libri tra cui il primo libro in Italia sulle banche virtuali, e molte pubblicazioni riguardano la formazione innovativa. Ha lavorato in banca dal 1991 fino al 2007, la sua ultima esperienza è stata proprio in banca Marche ove per primo segnalò lo stato di pericolo in cui la Banca si era venuta a trovare. Dal 2009 al 2012 è stato dirigente del ministero dell’istruzione università e ricerca e si è occupato di organizzazione scolastica, controllo di gestione e fondi europei. Proprio il suo ruolo di capo degli ispettori dei fondi (era responsabile dell’autorità di audit) lo ha portato a ridisegnare il meccanismo dei controlli permettendo di rilevare gravissimi malcostumi nella gestione dei fondi stessi. Per la sua attività preso il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca ha ricevuto una lettera di encomio Oggi è Presidente di una società che realizza modelli di business e di controllo per le Banche ed il mondo finanziario, tiene corsi di formazione e convegni in tutta Italia, ed è editore capo presso la casa editrice CCeditore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi